Letteraria italiana

Detaljeret søgning

Søgeord:
  • Lagerstatus
  • Type










  • Fag
Nulstil søgning

Antal titler fundet: 119

Gli anni veloci

Abate, Carmine
Bog

105 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Hanno quattordici anni e molti sogni Nicola e Anna, quando s'incontrano nella bella Crotone, in riva al mare. Lui ha il mito di Pietro Mennea: vuole diventare un grande velocista e ci riuscirà. Lei ha il mito di Lucio Battisti, al quale scrive lunghe e appassionate lettere, e sogna di vederlo interpretare i testi che compone. E anche lei riuscirà a diventare un'affermata paroliera. Nicola ci mette poco a innamorarsi di Anna. Lei di più. Ma poi lo adorerà. E saranno anni belli e pieni, anni con il vento tra i capelli. Ma veloci, appunto. Non tutto fila per il verso giusto. Nicola rincorre a testa bassa le sue speranze, scatta in avanti con l'impazienza della gioventù. E così perde Anna... Ma non la dimentica. L'amore brucia sotto la cenere. Dopo tredici lunghi anni, forse sospinto dalle parole incalzanti del grande amico di un tempo Rino Gaetano, Nicola si mette sulle tracce di Anna. Vuole finalmente confidarle un segreto che lo tormenta. Ma non sa che lei custodisce un segreto ben più decisivo, per entrambi...

Il bacio del pane

Abate, Carmine
Bog

100 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

In un afoso mese di luglio Francesco e i suoi amici, una comitiva di ragazzi e ragazze affamati di vita e di emozioni, scoprono un’oasi di pace presso la cascata refrigerante del Giglietto, sopra il paese di Spillace, in Calabria. Ma quel luogo incantevole cela un mistero: in uno dei mulini abbandonati, Francesco e Marta incontrano un personaggio enigmatico che sembra un vagabondo, si comporta come un uomo braccato, è armato. La curiosità buona dei due ragazzi, gli sguardi leali scambiati nell’ombra hanno la meglio sulla paura e presto l’uomo misterioso rivela qualcosa di sé, della ferita che lo ha condotto a nascondersi… E racconta una vicenda di coraggio, di rifiuto della prepotenza mafiosa, di dignità umana. Con freschezza e partecipazione, Carmine Abate, vincitore del premio Campiello 2012 con La collina del vento, dà corpo a un intenso romanzo di formazione e di impegno civile che narra l’approdo di due adolescenti di oggi alla vita adulta, con la scoperta dell’amore e insieme della volontà di resistere al male. Passioni fisiche e morali, valori antichi e sempre necessari che si incarnano nel gesto di baciare il pane, per celebrarne il dono e il mistero.

Il ballo tondo

Abate, Carmine
Bog

105 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Hora è un luogo dell'anima, un paese in cui, come nella Macondo di Marquez, il tempo, i fatti, le persone sono avvolti in un'atmosfera magica e misteriosa. Ma è anche un luogo concreto, un paese della Calabria dove vive un'antica comunità arbereshe. E qui che cresce Costantino Avati, protagonista di questa saga familiare. Attorno al ragazzo ci sono tanti, indimenticabili personaggi: il padre, impetuoso e malinconico, emigrato in Germania; la madre, custode di un segreto rovello; le sorelle con le loro tormentate storie d'amore; la romana Isabella, che fa palpitare il cuore adolescente di Costantino; il maestro forestiero, cacciatore di sogni e ricordi; e soprattutto il nonno, ironico e saggio, ultimo depositario di un'epoca che va scomparendo.

Tra due mari

Abate, Carmine
Bog

105 DKK
Ikke på lager
Letteraria italiana Italiensk

Il sogno di Giorgio Bellusci è quello di ricostruire il Fondaco del Fico, una locanda in uno sperduto paesino della Calabria in cui si era fermato Alexandre Dumas. Nel secondo dopoguerra, in questa stessa Calabria remota, arriva Hans Heumann, giovane fotografo tedesco venuto al sud in cerca di luce, di paesaggi, di nutrimento per la sua arte. Sarà proprio Giorgio Bellusci, suo coetaneo, ad accompagnarlo nelle esplorazioni e nella scoperta. Il loro rapporto resisterà alla lontananza, al tempo e al destino. Finché la figlia di Giorgio sposerà il figlio di Hans, e dalla loro unione nascerà Florian, ragazzo diviso tra due mondi e due culture che racconta in prima persona la storia del nonno Giorgio, il suo segreto, la sua ossessione... Con quest'opera, vincitrice di ben sei prestigiosi premi letterari, Carmine Abate conferma l'originalità della sua ispirazione e offre ai suoi numerosi lettori un romanzo appassionato, ricco di materia, di odori, di suoni, ricco della vita.

Vestivamo alla marinara

Agnelli, Susanna

110 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Gli Agnelli. I principi dell'industria italiana. Una famiglia in cui non è facile essere bimbi, adolescenti, giovani. Lo ricorda bene Susanna Agnelli in questo vivacissimo libro di memorie, che è, a un tempo, una suggestiva raccolta di memorie famigliari e un brillante affresco dell'alta società negli anni Trenta e Quaranta.

Boccamurata

Agnello Hornby, Simonetta
Bog

90 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Chi è stata la madre di Tito? Una poco di buono, come dicono certe voci cattive? O una signora di buona famiglia costretta a "sparire", come ha sempre detto il padre Gaspare? Tito è alla guida di un pastificio, fonte non solo di ricchezza ma anche di conflitti, tensioni e invidie in seno a una famiglia allo sbando. È soltanto la sua autorità a tenerla insieme, a volerla unita, con il sostegno forte della mite presenza di una vecchia zia: zia Rachele ha vegliato su Tito e poi sui figli di lui e non ha perso la capacità di intuire anche quello che le si vorrebbe tener nascosto, ma nel suo sguardo cominciano ad affiorare a poco a poco ricordi confusi e brandelli di segreti custoditi tenacemente per più di mezzo secolo. A smuovere ulteriormente le acque torbide, insieme alla bellissima Irina, spregiudicata e intraprendente, arriva all'improvviso Dante, figlio di una ex compagna di collegio della zia. E c'è chi sospetta oscuri moventi. Quanto più la storia si apre a inattesi sviluppi nel presente, tanto più il passato viene folgorato da una nuova luce e il mistero che nascondeva si dischiude lentamente con la forza di una grande storia d'amore.

La Mennulara

Agnello Hornby, Simonetta
Bog

100 DKK
Ikke på lager
Letteraria italiana Italiensk

Un racconto che si muove a spirale intorno alla figura di Maria Rosalia Inzerillo, conosciuta come "la Mennulara". Ora è morta e tutto il paese di Roccacolomba si chiede chi è stata davvero. Tutti ne parlano, tutti hanno in qualche modo avuto a che fare con lei, tutti sanno e non sanno, c'è chi la odia e la maledice e chi la ricorda con gratitudine se non con venerazione. Ne parlano soprattutto gli Alfallipe, del cui patrimonio la Mennulara è stata sempre oculata amministratrice. Le voci che rimbalzano dal passìo serale alle portinerie ingigantiscono e intorbidano le trame di quella donna che rabbia, passione, intelligenza hanno portato così in alto da tenere in pugno una famiglia di proprietari terrieri, un boss mafioso, un intero paese.

La zia marchesa

Agnello Hornby, Simonetta
Bog

110 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Sicilia fine Ottocento. Costanza Safamita è l'unica figlia femmina di una ricca famiglia di proprietari terrieri, tanto amata e protetta dal padre, il barone Domenico, quanto rigettata dalla madre. Con la sua chioma di capelli rossi e il suo aspetto fisico quasi "di un'altra razza", cresce fra le persone di servizio, fra l'orgoglio paterno del sangue e le prospettive alquanto ridotte della vita in provincia. Sarà lei, per volere del padre, a ereditare le sostanze e il prestigio della famiglia. Affronterà la mondanità palermitana e una vita coniugale in equilibrio tra l'amore per il marito e l'impossibilità di abbandonarglisi, saprà affrontare i capimafia e contenere lo sfascio della famiglia, in un mondo arcaico e barbarico, fotografato nel momento della fine.

La cucina del buon gusto

Agnello Hornby, Simonetta & Maria Rosario Lazzati
Bog

170 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

"Brillat-Savarin è stato per noi una scoperta recente. Avevamo già deciso di scrivere un libro di cucina per esprimere la profonda gioia che ci dà il cucinare e il grande conforto che ne abbiamo tratto vivendo all'estero. Volevamo celebrare la gastronomia e i piaceri dei sensi che si incontrano nel preparare il cibo, nel servirlo e nel mangiarlo. Cucinato, condiviso, consumato da soli, regalato; occasione d'incontro, simbolo di appartenenza a gruppi e a religioni, nutrimento del corpo e della psiche, il cibo è potentissimo antidoto contro l'isolamento e la tristezza. Ce ne siamo rese conto quasi per caso. Rosario, da bambina, nella cucina di casa si incantava a osservare la trasformazione degli ingredienti in pietanza; da adulta, all'estero, cucinava per mantenere la propria identità e ha cominciato ad apprezzare dettagli che danno piacere, come organizzare e riordinare la dispensa, fare la spesa nei mercati del quartiere e cucinare con i fiori del terrazzo. Molte alunne della sua scuola di cucina londinese frequentano i corsi da anni, perché hanno imparato che cucinare aiuta a stare meglio. Simonetta, cuoca per tradizione familiare e per necessità, ha sperimentato attraverso le vicissitudini della vita il valore catartico della cucina. Per lei, la cucina e la tavola, oltre a essere elementi fondamentali dell'esistenza, costituiscono un trionfo dei sensi, della bellezza e dell'ospitalità." (Simonetta Agnello Hornby e Maria Rosario Lazzati)

Figuracce

Ammaniti et all.
Bog

185 DKK
Ikke på lager
Letteraria italiana Italiensk

«La vita, in fondo, non è che uno slalom tra figure di merda».

Che la festa cominci

Ammaniti, Niccolò
Bog

150 DKK
Ikke på lager
Letteraria italiana Italiensk

Nel cuore di Roma, il palazzinaro Sasà Chiatti organizza nella sua nuova residenza di Villa Ada una festa che dovrà essere ricordata come il piú grande evento mondano nella storia della nostra Repubblica. Tra cuochi bulgari, battitori neri reclutati alla stazione Termini, chirurghi estetici, attricette, calciatori, tigri, elefanti, il grande evento vedrà il noto scrittore Fabrizio Ciba e le Belve di Abaddon, una sgangherata setta satanica di Oriolo Romano, inghiottiti in un'avventura dove eroi e comparse daranno vita a una grandiosa e scatenata commedia umana. L'irresistibile comicità di Ammaniti sa cogliere i vizi e le poche virtú della nostra epoca. E nel sorriso che non ci abbandona nel corso di tutta la lettura annegano ideali e sentimenti. E soli, alla fine, galleggiano i resti di una civiltà fatua e sfiancata. Incapace di prendere sul serio anche la propria rovina.

Io e te

Ammaniti, Niccolò
Bog

130 DKK
Ikke på lager
Letteraria italiana Italiensk

Una cantina, una innocente bugia raccontata ai genitori e l’idea strampalata di una settimana bianca nelle viscere del proprio palazzo. Tutto qui. Con una manciata di ingredienti e uno stile scarno e asciutto, Ammaniti ci racconta il più semplice e imperscrutabile dei misteri: come diventare grandi --- Barricato in cantina per trascorrere di nascosto da tutti la sua settimana bianca, Lorenzo, un quattordicenne introverso e un po’ nevrotico, si prepara a vivere il suo sogno solipsistico di felicità: niente conflitti, niente compagni di scuola, niente commedie e finzioni. Il mondo con le sue regole incomprensibili fuori della porta e lui stravaccato su un divano, circondato di cocacola, scatolette di tonno e romanzi horror. Sarà Olivia, che piomba all’improvviso nel bunker con la sua ruvida e cagionevole vitalità, a far varcare a Lorenzo la linea d’ombra, a fargli gettare la maschera di adolescente difficile per accettare il gioco caotico della vita là fuori.

Io non ho paura

Ammaniti, Niccolò
Bog

150 DKK
Ikke på lager
Letteraria italiana Italiensk

L'estate piú calda del secolo. Quattro case sperdute nel grano. I grandi sono tappati in casa. Sei bambini, sulle loro biciclette, si avventurano nella campagna rovente e abbandonata. In mezzo a quel mare di spighe c'è un segreto pauroso, un segreto che cambierà per sempre la vita di uno di loro.

Ti prendo e ti porto via

Ammaniti, Niccolò
Bog

120 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Il mare c'è ma non si vede a Ischiano Scalo, un paesino di quattro case accanto a una laguna piena di zanzare perso nella Maremma tra Lazio e Toscana. Qui vive Pietro, dodicenne timido e sognatore figlio di un pastore psicopatico, segretamente innamorato della sua coetanea Gloria. E qui torna, dopo anni di assenza, anche Graziano Biglia, logoro playboy di provincia che scopre qualcosa di molto simile all'amore con l'enigmatica professoressa Flora Palmieri... Con Ti prendo e ti porto via Niccolò Ammaniti conferma il suo grande talento letterario, regalando un lungo, avvincente romanzo che cattura gli aspetti di volta in volta più comici e grotteschi della realtà.

Fiabe e storie

Andersen, Hans Christian
Bog

170 DKK
Ikke på lager
Letteraria italiana Italiensk Divers

Le fiabe di Hans Christian Andersen, composte e pubblicate in danese fra il 1835 e il 1874, scaturiscono n gran parte dalla fantasia originale dell'autore e solo in minima parte dalla materia popolare cui pure, almeno inizialmente, egli dichiarò di ispirarsi. Il fatto è che - come mette in evidenza Vincenzo Cerami nell'introduzione al volume - Andersen non si limita a ripercorrere e reinterpretare il filo della grande tradizione favolistica europea, inaugurata da Basile, fissata da Perrault e ulteriormente strutturata da Hoffmann. Dotato di un'inquieta tensione romantica e di un'autentica consapevolezza borghese, Andersen "cambia radicalmente la prospettiva della fiaba". Prima di lui maghi, streghe, gnomi, draghi, fate e orchi erano figure dotate di poteri speciali, dalla sapienza impenetrabile, misteriosa, ignota al lettore. Andersen, al contrario, opera una sorta di umanizzazione di animali e cose, "mettendo in scena protagonisti di sconsolata umanità, immergendosi in creature che per il semplice fatto di non esistere in natura sono segretamente afflitte da un rovello interiore". Questa dimensione complessa, piena, consapevolmente adulta, che fa delle pagine di Andersen un capolavoro della "letteratura pura", diventa finalmente percepibile a pieno da parte del lettore italiano, di fronte al corpo completo delle 156 fiabe e storie, riunite qui da Bruno Berni, con una cura meticolosa, in una traduzione omogenea e integrale, condotta sull'edizione critica danese.

La Regina delle nevi e altri racconti

Andersen, Hans Christian
Bog

170 DKK
Ikke på lager
Letteraria italiana Italiensk Divers

Un reame di ghiaccio dove non esiste la tristezza ma nemmeno la gioia, governato da una regina a cui una delusione d’amore ha spezzato il cuore. Un imperatore della lontana Cina che si allontana dalla natura perché preferisce inquietanti oggetti artificiali. Una sirena che per amore è disposta a rinunciare a tutto, e il bambino che insegna agli adulti ad ammettere che il re è nudo. Dalla Regina delle nevi alla Sirenetta, dall’Usignolo a I vestiti nuovi dell’imperatore, c’è qualcosa di ancestrale e allo stesso tempo sempre moderno nelle fiabe di Hans Christian Andersen, che uniscono elementi del folklore nordico a fini rappresentazioni dei moti dell’animo presenti in ogni essere umano. In un’edizione di grande fascino, Edmund Dulac ricrea con la delicatezza e l’eleganza delle sue illustrazioni i personaggi immortali e i mondi incantati delle fiabe di Andersen, accompagnando il lettore nella riscoperta delle storie più belle di sempre.

Come il lupo

Baldini, Eraldo
Bog

118 DKK
Ikke på lager
Letteraria italiana Italiensk

Una bambina epilettica e forse dotata di preveggenza, una antica leggenda di sangue, una comunità appartata tra i monti, guidata da una vecchia matriarca. E un uomo in crisi che deve scegliere se seguire la strada degli uomini o quella dei lupi. In una scrittura limpida e in una perfetta struttura narrativa, questo romanzo di Baldini fonde epoche diverse per arrivare a interrogarsi sul senso stesso della Storia. E ci porta, con assoluta naturalezza, nel cuore del mistero.

Novecento

Baricco, Alessandro
Bog

60 DKK
Ikke på lager
Letteraria italiana Italiensk

La storia del pianista, mai sceso dalla nave dov'era nato, che si esibiva tutte le sere sul piroscafo che portava gli emigranti in America.

Oceano Mare

Barisso, Alessandro
Bog

85 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Oceano mare racconta del naufragio di una fregata della marina francese, molto tempo fa, in un oceano. Gli uomini a bordo cercheranno di salvarsi su una zattera. Sul mare si incontreranno le vicende di strani personaggi. Come il professore Bartleboom che cerca di stabilire dove finisce il mare, o il pittore Plasson che dipinge solo con acqua marina, e tanti altri individui in cerca di sé, sospesi sul bordo dell'oceano, col destino segnato dal mare. E sul mare si affaccia anche la locanda AI mayer, dove le tante storie confluiscono. Usando il mare come metafora esistenziale, Baricco narra dei suoi surreali personaggi, spaziando in vari registri stilistici, con una scrittura suggestiva, immaginifica e musicale.

Tacco Dodici, Centrimetri di un single

Baroni, Loris
Bog

130 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Inconvenienti dell’amore, raccontati da un DeeJay. Tacco dodici raccoglie le bizzarre conseguenze dell’amore attraverso la storia di un ragazzo qualunque disposto a cambiare sogni pur di vincere la timidezza. Quando tutto ciò accade, trasformando un adolescente in Deejay, l’amore sparisce per lasciare spazio al ben più intricato mondo del pensiero femminile. Oggetti mai considerati in grado di mutare la percezione di bellezza e, di riflesso, tutti i sentimenti che ne conseguono. Il vecchio e pavido sogno di far breccia nel cuore di una donna si frantuma nell’ossessione di un single nel non saper più riconoscere quella giusta. Sesso, tradimenti e seduzione provocati dal più effimero dei desideri: arrivare a conquistare quei dodici centimetri. La confusione della scelta si riduce spesso nell’attesa. Un gioco pericoloso anche per chi si considera un esperto domatore di tacchi.

Il racconto dei racconti

Basile, Giambattista
Bog

190 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

«È il primo e il più grande di tutti i racconti della nostra tradizione in dialetto napoletano, non solo perché ne è il fondamento, ma perché ne segna anche il punto più alto. Infatti non è una raccolta di fiabe anonime come ce ne sono tante, ma di racconti fiabeschi e fantastici di un unico autore dotato di genio e di grande versatilità ... è il “cunto de li cunti” della plebe napoletana, un’opera letteraria di prim’ordine, ed è l’humus culturale da cui ancor oggi attingono linfa e ispirazione molti scrittori napoletani».
Raffaele La Capria

Dietro la porta

Bassani, Giogio
Bog

80 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Il protagonista di Dietro la porta è un ragazzo che frequenta la prima liceo fra il '29 e il '30 a Ferrara. Due suoi compagni di scuola dominano la scena: il più bravo della classe, Carlo Cattolica, "perfetto in tutto", oggetto di odio, invidia e ammirazione soprattutto per "la sua chiarezza mentale, il lucido funzionamento del suo cervello", e l'umile e piuttosto abietto Luciano Pulga, di famiglia povera, sottomesso e però in qualche modo ripugnante. Con il primo l'amicizia sembra costituzionalmente impossibile; il secondo, invece, si insinua nella vita del protagonista e nella sua famiglia di agiata borghesia, diventando intimo amico nonostante la volontà, peraltro debole, del narratore di rifiutare questa vischiosa intimità. Il narratore è come impotente di fronte a tale contaminazione progressiva, finché Cattolica non si fa avanti e propone al protagonista la propria amicizia, invitandolo a fare i compiti da lui. C'è di mezzo Pulga, che Cattolica dichiara di disprezzare profondamente, ma la barriera sembra caduta e Cattolica fa di tutto per abbatterla definitivamente: cerca di mettere il narratore contro il suo ignobile amico, che va in giro sparlando di lui. Gli propone di far cadere Pulga in una trappola: lo inviterà a casa sua; egli sarà nascosto dietro la porta e ascolterà il falso amico vomitare malignità su di lui, aprendo così finalmente gli occhi.

Il giardino dei Finzi-Contini

Bassani, Giorgio
CD

185 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

letto da Marco Baliani
Classico della letteratura novecentesca, il romanzo narra in prima persona le vicende di un gruppo di giovani che, alla vigilia delle persecuzioni razziali contro gli ebrei, si incontra nel favoloso giardino della villa dei Finzi-Contini a Ferrara. Ignari di quello che il futuro avrebbe loro riservato, fra partite di tennis e discussioni politiche, essi assistono alla nascita di amori delicati ed infelici, sullo sfondo degli orrori della Storia. Dal romanzo è stato tratto il film omonimo, diretto da Vittorio De Sica.

Il giardino dei Finzi-Contini

Bassani. Giorgio
Bog

95 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

B. è ancora un bambino quando, nel '29, si avvicina per la prima volta al giardino dei Finzi-Contini: Micòl, la piú giovane della ricca famiglia ebraica, si affaccia dal muro di cinta e lo chiama. Dovranno passare nove anni perché si ritrovino. In una Ferrara dove la comunità israelitica è sempre piú minacciata dalle leggi razziali, Ermanno e Olga Finzi-Contini aprono le porte della loro casa agli amici dei figli, nel tentativo di ricreare nel proprio giardino le esperienze che i giovani non possono piú vivere in pubblico. E fra partite di tennis e discussioni politiche affiora l'amore tra B. e Micòl: un amore delicato e infelice che prelude alla tragica fine della famiglia, deportata poi in Germania. Il giardino dei Finzi-Contini rappresenta, come ha scritto Alberto Asor Rosa, «quella parte incantata del nostro passato, che piú amiamo, e di cui perciò sentiamo piú acutamente il bisogno di liberarci, per poterlo continuare a vivere e per essere realmente ciò che siamo».

Sabbia

Battaglia, Romano
Bog

88 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

La sabbia raccoglie i segni del tempo. È mutevolezza, oblio, improvvise rivelazioni, silenzio. È la metafora delle nostre esistenze. Ed è proprio la sabbia, quella del mare della Versilia e quella di una tempesta nel deserto del Sahara, a svolgere un ruolo fondamentale in questa emozionante storia d'amore che racchiude nel suo breve svolgersi tutti i valori della vita. Romano Battaglia ci svela i profondi interrogativi che teniamo nascosti nell'animo e ci fa ritrovare, nel confronto con la natura e una cultura primordiale, il nostro essere più autentico.

Prima della quiete

Belotti, Elena Gianini
Bog

88 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Italia Donati, nata nel 1863 in una famiglia poverissima, in cui si lotta per la semplice sopravvivenza, ha invece lottato per la sua anima, per il suo spirito, per la sua istruzione: ed è riuscita a diventare maestra comunale. Ma il suo desiderio di emancipazione contrasta con il modo di vivere di tutto il paese, povero e analfabeta, urta i poteri di un sindaco “feudale”, disturba le certezze di tutta la comunità. E Italia, quando non riesce più a sopportare la diffamazione, l’insulto, l’isolamento, reagisce nell’unico tragico modo possibile. Una storia vera che è diventata un romanzo intenso e crudele.

Il bar sotto il mare

Benni, Stefano
Bog

100 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Tutto può accadere nel bar sotto il mare. Un bar in cui tutti vorremmo capitare, una notte, per ascoltare i racconti del barista, dell'uomo col cappello, dell'uomo con la gardenia, della sirena, del marinaio, dell'uomo invisibile, della vamp e degli altri misteriosi avventori. Sompazzo, il paese più bugiardo del mondo - Gaspard Ouralphe, il più grande cuoco di Francia - Il verme mangiaparole e l'incredibile storia del capitano Charlemont - La disfida di Salsiccia - Il dittatore pentito - Kraputnyk, il marziano innamorato Priscilla Mapple e il delitto della II C - Il folletto delle brutte figure, il diavolo geloso e la chitarra magica - La storia di Pronto Soccorso e Beauty Case - Il mistero di Oleron e l'Autogrill della morte - Californian crawl - Il pornosabato del cinema Splendor - I capricci del dio Amikinont'amanonami-kit'ama - Arturo Perplesso Davanti alla Casa Abbandonata sul Mare - Il racconto più breve del mondo, la fatale Nastassia e la grande Traversata dei Vecchietti.

La Beatrici

Benni, Stefano
Bog

100 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

Otto monologhi al femminile. Una suora assatanata, una donna ansiosa e una donna in carriera, una vecchia bisbetica e una vecchia sognante, una giovane irrequieta, un'adolescente crudele e una donna-lupo. Un continuum di irose contumelie, invettive, spasmi amorosi, bamboleggiamenti, sproloqui, pomposo sentenziare, ammiccanti confidenze, vaneggiamenti sessuali, sussurri sognanti, impettite deliberazioni. Uno "spartito" di voci, un'opera unica, fra teatro e racconto. Una folgorazione. Tra un monologo e l'altro, sei poesie e due canzoni.

Le Beatrici letto da Valentina Chico, Elsa Marinoni, Alice Redini, Valentina Virando. Audiolibro.

Benni, Stefano
CD

140 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

CD Audio Formato MP3

Margherita Dolcevita

Benni, Stefano
Bog

100 DKK
På lager
Letteraria italiana Italiensk

E’ un mondo pulito, visto con gli occhi di una bimba dai riccioli d’oro quello descritto da Stefano Benni in Margherita Dolcevita. Drammaturgo, poeta, umorista e già autore di numerosi successi editoriali, tra cui La compagnia dei Celestini, Benni qui si prodiga nella favolistica e deliziosa descrizione della realtà filtrata dallo sguardo fanciullesco e non colpevole di una bambina già preda però di brucianti passioni per le cose più bizzarre che l’esistenza ci offre. Tutto ha inizio quando una mattina la casa finora disabitata, affianco a quella di Margherita, si riempie di gente e di vita. La bambina piccola e rotonda osserva così divertita e impaurita l’arrivo di nuovi vicini. Per lei potrebbero essere alieni, vampiri o rapitori di bambini. I Del Bene li spia dalla sua finestra e dal suo giardino mentre deve districarsi nella vita familiare. Tutto è sogno per lei e amore incondizionato per la natura, per gli animali e per un’amica silenziosa e leggendaria, forse solo frutto della sua immaginazione, con cui condivide segreti e speranze. Giorno dopo giorno, indaffarata a scoprire la vera identità dei vicini di casa e a svelare tic e segreti del suo nucleo familiare, Margherita Dolcevita ci fa scoprire il mondo come lo ricordavamo un tempo, il tempo in cui eravamo bambini e tutto era incanto. Benni riesce magistralmente a riportarci a quei momenti, a quella meraviglia che prende ogni bimbo in ogni nuovo giorno. La famiglia di Margherita è una famiglia normale in cui la mamma guarda telenovele dalla mattina alla sera, il papà soffre di calvizie, il nonno si rifugia in soffitta a pensare ai bei tempi andati e agli amori passati e i fratelli maggiori sono alle prese con brufoli e amori impossibili. La bimba li osserva da fuori, li guarda con amore, ma li vede bene, per quello che sono, nella loro assurda e banale normalità. I Del Bene poi, solo alla fine, lasceranno il loro messaggio alla nostra Margherita Dolcevita.